ATLETI PROFESSIONISTI DI SPORT DI ENDURANCE SONO MAGGIORMENTE PROTETTI DAL DIABETE DI TIPO 2

-by Dott.Andrea Rizzo-

atletiendurance

 

Essere stati atleti professionisti diminuisce il rischio di diabete di tipo 2, ma in maniera significativa solo se si è praticato uno sport di resistenza.

Lo afferma uno studio finlandese pubblicato da Diabetologia. Lo studio segue un primo lavoro del 1985 su 1500 ex atleti e mille soggetti di controllo. Nel 2008 a quelli rimasti in vita è stato sottoposto un questionario sullo stato di salute e sono state compiute analisi per verificare la tolleranza al glucosio e altri indicatori di diabete.

Gli atleti di resistenza hanno mostrato un rischio inferiore del 68 per cento, mentre quelli di altre discipline solo del 20-28 per cento, una quantità definita non significativa dal punto di vista statistico.

Non si giudica il merito di un uomo dalle sue grandi qualità ma dall'uso che ne sa fare.
Andrea Rizzo
andrea