AUMENTARE IL CONSUMO DI FIBRE DIMINUISCE I RISCHI DI ICTUS

-by Dott.Andrea Rizzo-

Incrementare-le-fibre-nellalimentazione-riduce-il-rischio-di-morte-prematura

 

Uno studio apparso sulla rivista scientifica americana Stroke suggerisce l’associazione tra consumo di alimenti ricchi di fibre e riduzione del rischio di primo episodio di ictus.
In questa rassegna i ricercatori hanno analizzato 8 studi pubblicati tra il 1990 e il 2012, considerando l’apporto fibre e ictus ischemico, insieme ad altri fattori di rischio come l’età e il fumo di sigaretta.

Precedenti ricerche hanno già ampiamente dimostrato come la fibra alimentare possa favorire la riduzione dei fattori di rischio di ictus, incluso ipertensione e alti livelli di colesterolo LDL.

I risultati di questa rassegna hanno evidenziato che per ogni aumento di 7 g nell’apporto totale di fibre si osservava la riduzione del 7% del rischio di primo episodio di ictus.

I ricercatori concludono affermando che sono necessari ulteriori studi per verificare quale tipo di fibra sia più efficace ed esaminare il rischio per ictus ischemico ed emorragico separatamente.

Un consumo regolare di alimenti ricchi di fibre (verdura, frutta, cereali integrali e legumi) è fondamentale per la salute e lo è ancor di più per i soggetti con fattori di rischio di ictus (sovrappeso, ipertensione e fumo di sigaretta).

Numerosi studi clinici, sperimentali ed epidemiologici indicano come un apporto quotidiano di fibra alimentare (25 g al giorno secondo i LARN italiani) sia in grado di ridurre il rischio di sviluppare patologie a carico del sistema digerente (stipsi, colon irritabile, tumore del colon) e cardiovascolare (malattie delle coronarie, ischemia cardiaca, aterosclerosi).

Sono inoltre confermate le ipotesi che le fibre possano diminuire i livelli ematici di colesterolo e di glucosio, svolgendo effetti benefici sul controllo del peso corporeo.

Bibliografia
Diane E. Threapleton, MSc, Darren C. Greenwood, PhD, Charlotte E.L. Evans, PhD, Cristine L. Cleghorn, MSc, Camilla Nykjaer, MSc, Charlotte Woodhead, MSc, Janet E. Cade, PhD, Chris P. Gale, MBBS and Victoria J. Burley, PhD. Dietary Fiber Intake and Risk of First Stroke. A Systematic Review and Meta-Analysis. STROKEAHA.111.000151. Published online before print March 28, 2013.

Insieme inizieremo un percorso ricco di soddisfazioni verso il raggiungimento dei tuoi obbiettivi. Il protagonista sei tu, sei tu il padrone della tua vita, della tua forma del tuo benessere!
Claudio Garombo
claudio