CAMBIAMENTI NELLA SEZIONE TRASVERSALE E NEL CONTENUTO IDRICO DEL MUSCOLO IN SEGUITO AD ESERCIZI CON I PESI

-by Personal Trainer Gabriele Baccinelli-

pesidonna

 

Questo studio ha esaminato come una serie (1EX) e tre serie (3EX) di esercizi con i pesi possa colpire la sezione trasversale del muscolo (CSA) e il contenuto idrico (WC) del muscolo del quadricipite e del tendine rotuleo (PT), 4 ore e 52 h dopo l ulimo esercizio.

Dieci soggetti maschi sani non allenati hanno eseguito 1EX con una gamba e l’altra gamba con 3EX. CSA e WC sono state misurate con risonanza magnetica 10, 20 e 30 cm alla prossimità tibiale (TP) per il muscolo, e al prossimale, centrale e distale per il tendine rotuleo prima dell’esercizio e 4 h e 52 h dopo l’ultimo esercizio.

Dieci centimetri al di sopra del TP la CSA del muscolo era notevolmente aumentata in 4 h (1EX: 13 ± 5%; 3EX: 13 ± 4%) e 52 ore (1EX: 16 ± 5%; 3EX: 16 ± 5%) rispetto al basale .

Il WC era notevolmente aumentato in 4 h (1EX: 7 ± 1% 3EX: 6 ± 2%) e 52 ore (1EX: 8 ± 2% 3EX 8 ± 3%) rispetto al basale. La CSA in prossimità del PT è risultata significativamente ridotta a 52 ore (3EX: 14 ± 2%) rispetto al basale e (3EX: 13 ± 1%) rispetto a 4 ore.

I dati attuali dimostrano che esercizi con i pesi provocano un acuto aumento del WC muscolare e questo sottolinea l’importanza i del garantire tempo sufficiente tra l’ultimo esercizio e la determinazione delle dimensioni anatomiche nei muscoli.

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/24330190/?i=8&from=training+increase+strength

Valere e saper mostrare che si vale, significa valere due volte... Ciò che non si vede è come se non ci fosse.
Andrea Rizzo
andrea