COME SCEGLIERE LA PASSATA DI POMODORO AL SUPERMERCATO

-by Personal Trainer Mattia Simonetti-

2015-10-01_095507

 

Vuoi scoprire se la passata di pomodoro è davvero stata fatta con pomodori appena raccolti? Il trucco è semplice: è tutto scritto sulla confezione, basta imparare a leggere il numero di lotto:

– Una lettera, stabilita con decreto ministeriale, per indicare l’anno di confezionamento: il 2012 è indicato da una M, il 2011 da una E, il 2010 da una N;

– Un numero, per indicare il giorno di confezionamento, nell’anno: da 1 (primo gennaio) a 365 (31 dicembre). Un dettaglio interessante, perché se scegli una passata con numero tra 200 e 280, significa che è stata confezionata tra luglio e settembre, quindi appena dopo il raccolto. Se il numero è precedente, potrebbe trattarsi di pomodori raccolti e lavorati solo parzialmente al momento, per poi essere conservati per un periodo più o meno lungo prima del confezionamento.

Dal 2013 purtroppo le cose sono cambiate e non è più obbligatorio scrivere le seguenti indicazioni.
Un vero peccato per la lotta alla trasparenza.

Non si giudica il merito di un uomo dalle sue grandi qualità ma dall'uso che ne sa fare.
Andrea Rizzo
andrea