DIFFERENZA NELL’ELETTROMIOGRAFIA DELLO SQUAT E DELLO SQUAT A GAMBA SINGOLA

-by Personal Trainer Gabriele Baccinelli-

squatsingolo

 

SCOPO: Lo scopo di questa ricerca è stato quello di confrontare l’attività EMG dei gruppi muscolari dell’anca e del ginocchio nelle atlete mentre eseguivano uno squat modificato su una gamba e uno squat su due gambe utilizzando la stessa intensità relativa.

METODI : Alla ricerca hanno partecipato undici donne della prima Divisione di varie discipline (calcio, softball e atletica leggera). Sono state svolte delle misurazioni EMG mentre i soggetti eseguivano 3 ripetizioni al parallelom all’ 85% del loro massimale su 3 ripetizioni su ogni esercizio. Tra i 2 esercizi sono stati confrontati: la media e il picco di attivazione EMG del gluteo medio, del tendine rotuleo, dei quadricipiti e il rapporto EMG quadricipiti:tendine rotuleo.

RISULTATI: E’ stata registrata una media di attivazione maggiore (P<0,01) e un picco maggiore (P<0,05) sia nel gluteo medio che nel tendine rotuleo mentre veniva svolto lo squat su una gamba modificato. Lo squat su 2 gambe ha invece prodotto un maggior picco e una maggiore media di attivazione (P<0,05) e un maggior rapporto quadricipite:tendine rotuleo (P<0,01).

CONCLUSIONI: I pattern di reclutamento muscolari sembrano essere diversi nelle due tipologie di esercizio quando vengono eseguiti alla stessa intensità relativa.

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/20231745

Non si giudica il merito di un uomo dalle sue grandi qualità ma dall'uso che ne sa fare.
Andrea Rizzo
andrea