DIFFERENZA NELL’ELETTROMIOGRAFIA DELLO SQUAT E DELLO SQUAT A GAMBA SINGOLA

-by Personal Trainer Gabriele Baccinelli-

squatsingolo

 

SCOPO: Lo scopo di questa ricerca è stato quello di confrontare l’attività EMG dei gruppi muscolari dell’anca e del ginocchio nelle atlete mentre eseguivano uno squat modificato su una gamba e uno squat su due gambe utilizzando la stessa intensità relativa.

METODI : Alla ricerca hanno partecipato undici donne della prima Divisione di varie discipline (calcio, softball e atletica leggera). Sono state svolte delle misurazioni EMG mentre i soggetti eseguivano 3 ripetizioni al parallelom all’ 85% del loro massimale su 3 ripetizioni su ogni esercizio. Tra i 2 esercizi sono stati confrontati: la media e il picco di attivazione EMG del gluteo medio, del tendine rotuleo, dei quadricipiti e il rapporto EMG quadricipiti:tendine rotuleo.

RISULTATI: E’ stata registrata una media di attivazione maggiore (P<0,01) e un picco maggiore (P<0,05) sia nel gluteo medio che nel tendine rotuleo mentre veniva svolto lo squat su una gamba modificato. Lo squat su 2 gambe ha invece prodotto un maggior picco e una maggiore media di attivazione (P<0,05) e un maggior rapporto quadricipite:tendine rotuleo (P<0,01).

CONCLUSIONI: I pattern di reclutamento muscolari sembrano essere diversi nelle due tipologie di esercizio quando vengono eseguiti alla stessa intensità relativa.

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/20231745

Insieme inizieremo un percorso ricco di soddisfazioni verso il raggiungimento dei tuoi obbiettivi. Il protagonista sei tu, sei tu il padrone della tua vita, della tua forma del tuo benessere!
Claudio Garombo
claudio