DIMAGRIRE CON IL CIRCUIT TRAINING

-by Dott.Andrea Rizzo-

o-DIMAGRIRE-facebook

Il modo migliore per sfruttare l’allenamento AEROBICO ed ANAEROBICO, sono nell’eseguire esercizi muscolari ad alta intensità per un tempo ridotto (es. 30-45” di un esercizio isotonico) alternandoli ad una fase più lunga e moderata (es. da 1′ a 4′ di attività aerobica), ripetendoli all’interno di un circuito misto e cercando, nella fase anaerobica, di inserire esercizi base che coinvolgano quindi tutti i gruppi muscolari principali per permettere un lavoro globale.

Il CIRCUIT TRAINING consiste nell’esecuzione di una serie di esercizi in rapida successione. Questi esercizi faranno lavorare i maggiori gruppi muscolari e contemporaneamente sarà possibile effettuare un buon lavoro di tipo aerobico, difatti questo tipo di lavoro viene anche indicato con il termine di allenamento “cardiomuscolare”.

Una tipica sessione di circuit training consiste nell’alternare esercizi di tonificazione ad esercizi cardio.

Il carico utilizzato varierà a seconda del gruppo muscolare sul quale si effettuerà il lavoro.

Il circuit training risulta ottimale per i dimagrimento, la tonificazione muscolare, l’incremento della resistenza.

La sua esecuzione consiste nella preparazione di un circuito con varie stazioni, ognuna delle quali permetterà di lavorare un gruppo muscolare diverso, adottando carichi moderati così da poter eseguire gli esercizi più a lungo nel tempo.

Per creare il circuito più adatto alle esigenze di ognuno occorrerà determinare quali sono gli obiettivi del circuito stesso.

Per un lavoro globale su tutto il corpo bisognerà scegliere esercizi che coinvolgano ogni gruppo muscolare.

Se invece si vorrà lavorare su un’area specifica sarà opportuno aumentare il numero di stazioni nelle quali verrà effettuato quel tipo di lavoro.

Bisognerà inoltre alternare il tipo di esercizi da svolgere, ad esempio in stazione aerobica, in stazione di tonificazione e così via.

Sarà necessario inoltre cercare di variare il più possibile alternando esercizi che richiedano l’uso di attrezzi ad altri a corpo libero.

In conclusione, l’allenamento a circuito è un ottimo modo per compiere un allenamento completo, in poco tempo e in poco spazio, senza sovraccaricare il fisico e, praticato con costanza all’interno di un programma d’allenamento, permetterà il raggiungimento di ottimi risultati in breve tempo.

Passione, conoscenza, esperienza nonostante la giovane età e la voglia di aggiornarmi costantemente sono alla base della mia professionalità in questa famiglia che è SCIENTIFIC TRAINING.
Mattia Simonetti
mattia