ECCO I CONSIGLI PER ACCELERARE IL METABOLISMO

-by Dott.Andrea Rizzo-

Metabolismo-1728x800_c

È noto a tutti che dopo una certa età, più o meno intorno ai 35 anni, il metabolismo rallenta rendendo ancora più complicati i tentativi di perdere peso, soprattutto nei soggetti sedentari. Ciò è più che normale se si pensa che intorno ai 45 anni la velocità con cui il nostro corpo brucia le calorie è ridotta del 20 % rispetto a 20 anni prima.

Per accelerare il metabolismo dovrai semplicemente aumentare i bisogni vitali del tuo corpo, incrementando il dispendio energetico attraverso l’attività fisica, la dieta e altri piccoli accorgimenti. Detto così sembra semplicissimo ma poiché sappiamo tutti che non lo è, armati fin da subito di tanta buona volontà perché senza impegno e costanza i risultati tarderanno ad arrivare, dopotutto mantenere un tono muscolare ottimale che ti aiuti a bruciare una grande quantità di calorie prima, durante e dopo l’allenamento non è certo una passeggiata.

Ecco i suggerimenti che aspettavi.

Esercizio fisico – Probabilmente saprai già che per contrastare il rallentamento del metabolismo dovrai mettere l’esercizio fisico al primo posto. Fai almeno tre allenamenti settimanali di circa 45 minuti alternando attività aerobiche ad esercizi tonificanti e cambiando frequentemente il programma di allenamento. Dai priorità all’allenamento ad alta intensità che aiuta a stimolare la secrezione degli ormoni anabolici indispensabili per accelerare il tuo metabolismo, invece per quanto riguarda l’attività aerobica ricorda di allenarti mantenendo un ritmo costante ed evitando pause troppe lunghe.

Movimento a volontà – Se i tanti impegni quotidiani non ti permettono di praticare una costante attività fisica, evita comunque di comportarti da larva: muoviti e cammina. Se vai a lavoro in auto, evita di parcheggiare sotto l’ufficio, sforzati di fare qualche passo a piedi. Lo stesso discorso vale se usi i mezzi pubblici, scendi qualche fermata prima e procedi a piedi, tempo permettendo. Rinuncia all’ascensore e fai le scale, muoviti in ufficio e fai qualche passo in più per andare a pranzo. Vedrai che questi semplici consigli ti saranno utili per accelerare il metabolismo.

Proteine – Ingerire una buona quantità di proteine, soprattutto se sei una sportiva, è un trucco semplice e salutare per accelerare il tuo metabolismo. A cena sostituisci i carboidrati con le proteine.

Sonno – Secondo una ricerca della University of Chicago una cattiva qualità del sonno facilità il rallentamento del metabolismo, quindi prendendo per buono quanto sostenuto da questa ricerca, pare che la regolarità del sonno aiuti ad accelerare il metabolismo, che ovviamente non sarà mai più quello di quando avevi 20 anni. Comunque tentar non nuoce, riposare meglio porterà certamente buoni frutti.

Sì a caffè e tè verde – Un modo semplice e indolore per innalzare il metabolismo è assumere una buona dose giornaliera di caffeina. Nello specifico pare proprio che il tè verde, se bevuto tutto i giorni soprattutto d’estate, aiuti a recuperare circa un terzo del metabolismo perduto. Ovviamente non fare affidamento solo su questo suggerimento poiché prima o poi il tuo corpo si abituerà alla caffeina e i benefici si ridurranno drasticamente.

No agli alcolici – Che gli alcolici assunti regolarmente facciano male è un dato di fatto, quindi se ti serviva un altro motivo per starne alla larga, sappi che l’alcol rallenta notevolmente la combustione dei grassi, quindi mettici una croce sopra.

Si ad integratori termogenici – I quali permettono grazie alla loro composizione di sostanze naturali, di stimolare il metabolismo e la termogenesi corporea, incrementando il dispendio calorico quotidiano sfruttando come fonte energetica primaria i grassi circolanti e di deposito.

Vediamo le più note sostanze termogene:

CAFFEINA: stimola uso del grasso a scopo energetico, stimola metabolismo, drenante
CAFFE’ VERDE (tit in acido clorogenico e caffeina) (basso impatto su SNC):stimola uso del grasso a scopo energetico, stimola metabolismo, inibisce assorbimento grassi
CITRUS AURANTIUM (tit in sinefrina): stimola termogenesi, stimola metabolismo
EVODIA RUTAECARPA (tit in evodiamina): stimola termogenesi, riduce appetito, riduce grassi di deposito
GUARANA’ (tit in caffeina): stimola uso del grasso a scopo energetico, stimola metabolismo, drenante
NOCE DI COLA (tit in caffeina): stimola l’uso del grasso a scopo energetico, stimola metabolismo, drenante
PEPE DI CAYENNA (tit in capsaicina): stimola termogenesi, riduce appetito
TE’ VERDE (tit in EGCG e caffeina): stimola metabolismo, stimola termogenesi, stimola uso del grasso a scopo energetico
TIROSINA: stimola metabolismo, riduce appetito
TEOBROMINA: stimola il metabolismo
YERBA MATE: stimola uso del grasso a scopo energetico, stimola metabolismo

Non si giudica il merito di un uomo dalle sue grandi qualità ma dall'uso che ne sa fare.
Andrea Rizzo
andrea