ESERCIZIO ANTI STRESS IN 10 MINUTI

-by Dott.Andrea Rizzo-

no-stress

Semplice esercizio anti stress da poter svolgersi a casa, magari al ritorno dal lavoro, oppure in un qualsiasi ritaglio di tempo durante la giornata.
Prima di iniziare, leggete però questi consigli e tenete presente che sono solo indicazioni a caratere informativo.
Evitate sforzi bruschi e improvvisi;
Ricordate che ognuno di noi ha propri tempi e ritmi di reazione, quindi, se lo svolgerete in compagnia di qualcuno, ascoltate il vostro corpo.
Dopo questa breve premessa, ecco i 10 mosse su cui basare l’esercizio anti stress.
Scegliete ambiente e abbigliamento comodi. Se siete in casa, staccate il telefono. Sdraiatevi sul pavimento magari sopra un tappeto o tappetino da ginnastica in posizione che sia comoda per braccia e gambe;piedi in appoggio plantare e le ginocchia leggermente flesse;
Iniziando dai piedi, prendete coscienza di tutto il tuo corpo
Partite dal tallone sinistro, il contatto con il pavimento, il peso di tutto il piede, poi quello del polpaccio e della coscia.
Continuate a sentire il contatto sul tappeto fino al gluteo sinistro, poi il braccio, che sembra diventare sempre più pesante a contatto con il pavimento (almeno questa è la sensazione che dovreste avvertire).Passate al respiro: la respirazione avverrà nelle su 2 fasi sempre dal naso, quindi inspirate gonfiando prima il ventre poi il petto, e poi espirate lentamente.
Ora ripetete il tutto occupandovi del lato destro del corpo: tallone, piede, polpaccio…
La schiena: qui ancora più attenzione e delicatezza, partite dalla zona sacrale, sopra i glutei, sentite il peso dove appoggia maggiormente. Poi risalite lungo tutta la colonna vertebrale: ogni vertebra deve essere a contatto con il pavimento. La respirazione vi può aiutare a far allineare le vertebre;
Andate alla testa: distendete i muscoli del viso pensando ad allentare le tensioni della fronte, negli occhi, nella mascella, e così via;
A questo punto potete svolgere la fase di espirazione: intonate dei semplice aaaaaaaaa, vi aiuteranno a distendere tutta la muscolatura.
Ora il vostro corpo dovrebbe essere più rilassato, se avvertite ancora tensioni ricominciate concentrandovi di più nei punti che sentite tesi, sempre senza sforzarsi.
Finito con il corpo passate alla mente: immaginate un posto incantevole piuttosto che un momento felice della vostra vita. Infine iniziatevi a stiracchiare lentamente come dopo un breve ma ristoratore sonno.
Questo esercizio ripetuto nel tempo vi potrà dare benefici e combattere gli effetti dello stress.

Non si giudica il merito di un uomo dalle sue grandi qualità ma dall'uso che ne sa fare.
Andrea Rizzo
andrea