FIBROMIALGIA E CARENZA DI VITAMINA D

-by Dott.Andrea Rizzo-

vitamina_D_post_Daniela_Kappes_Blog_Prataviera

 

Il ruolo della vitamina D per la nostra salute e la prevenzione da molte patologie sembra non avere termine. Questa vitamina ricopre ruoli di rilievo in molti processi biologici del nostro organismo.
l’importanza per il bon funzionamento del sistema immunitario, metabolismo di alcuni ormoni, sostegno osseo, sono solo alcuni dei suoi ruoli.

La ricerca preosegue e si scopre che la vitamina D, o meglio una sua carenza, potrebbe avere un ruolo nello sviluppo della fibromialgia, patologia reumatologica caratterizzata da dolore muscolo-scheletrico, astenia, sbalzi d’umore e insonnia.
Un team di ricercatori, considerando che i soggetti sofferenti di fibromialgia mostrano bassi livelli di vitamina D, hanno condotto questo studio con l’obiettivo di aumentarne il livello ematico e possibilmente di ridurre la sintomatologia.

A 30 donne con fibromialgia e bassi livelli di vitamina D (al di sotto di 32ng/ml), sono stati somministrati vitamina D o un placebo per 20 settimane.

Al termine della sperimentazione, nel gruppo che aveva assunto la vitamina D è stata osservata una marcata riduzione della percezione del dolore e dell’affaticamento mattutino e il miglioramento della funzionalità fisica, parametri rimasti inalterati nel gruppo placebo.

Secondo i ricercatori sono necessarie ulteriori conferme sull’efficacia della vitamina D nel management della fibromialgia, perché lo studio è su piccola scala.

Tuttavia, visti i risultati promettenti, la somministrazione di vitamina D può essere considerata uno strumento estremamente efficace e a buon mercato da aggiungere alle altre terapie per la fibromialgia.

Gli studi che indicano il collegamento tra carenza di vitamina D e dolore muscolare sono numerosi, anche a volte i dati sono contraddittori. Nel 2010 l’International Osteoporosis Foundation ha proposto un dosaggio profilattico-preventivo di almeno 800-1000 UI al giorno per contrastare l’elevata incidenza della carenza di vitamina D evidenziata nella popolazione occidentale.

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/24438771

La vera passione che nasce dal profondo, si percepisce, si sente, si osserva in ogni attimo. Tingendo dei propri colori tutto ciò che tocca.
Andrea Rizzo
andrea