FUMO E ALCOL ACCELERANO IL DECLINO COGNITIVO

-by Dott.Andrea Rizzo-

elementi-di-rischio-6

La combinazione di fumo e di alcolismo accelera il declino cognitivo. Il nuovo studio, pubblicato sul British Journal of Psychiatry, è opera dello University College London.

Gli scienziati hanno scoperto che chi fumava e beveva pesantemente soffriva di un declino cognitivo del 36 per cento più veloce rispetto a quelli che non fumavano ed erano dei bevitori moderati.

I ricercatori hanno valutato 6.472 adulti con età compresa fra 45 e 69 anni. L’accelerazione del declino cognitivo corrispondeva a un invecchiamento ‘aggiuntivo’ di circa 12 anni. In più, gli studiosi hanno attestato che fra i fumatori il declino cognitivo era anche più veloce, a parità di unità alcoliche consumate.

Con l'esperienza si riesce a testare il polso dell'animo altrui attraverso la parola. proprio per questo un saggio disse: "PARLA, SE VUOI CHE IO TI CONOSCA".
Andrea Rizzo
andrea