IL GINSENG SIBERIANO (ELEUTEROCOCCO), AUMENTA LA RESISTENZA DEL 23%

-by Dott.Andrea Rizzo-

14610

I ricercatori della Università Cattolica Fu Jen nella capitale di Taiwan Taipei sono i primi scienziati a dimostrare gli effetti positivi del ginseng siberiano, “Eleutherococcus senticosus” testando atleti di resistenza. I risultati sono stati pubblicati su Chinese Journal of Physiology .

Le prime indicazioni dell’effetto positivo dell’eleutherococcus senticosus fu scoperto da test su atleti di resistenza russi, ma tali studi furono di difficile accesso. [ Altern Med Rev. 2006 Giugno ; 11 ( 2) : . 151-5 ] In questi studi agli atleti di resistenza sono stati dati diversi millilitri di una soluzione alcoolica contenente un concentrato di Eleutherococcus senticosus, mezz’ora prima di essere sottoposti a un duro allenamento. Da tali studi si notò un notevolmente migliorato le prestazioni .

Studi più recenti, attenti a precise regole di ricerca scientifica, non hanno prodotto risultati positivi, o quanto meno controversi.

Questo studio Cinese è stato finanziato dal ministero taiwanese dell’agricoltura e non da aziende produttrici d’integratori.
I ricercatori hanno dato a 9 studenti maschi che hanno svolto 2 ore al giorno di allenamento di tennis, una dose giornaliera di 800 mg Eleutherococcus senticosus per un periodo di 8 settimane. Gli estratti sono stati realizzati con le radici e rizomi di ginseng siberiano, e venivano dalle Chung Mei fabbriche farmaceutiche . [ chungmei.com.tw ]

Gli studenti hanno pedalato al 75 per cento del loro VO2max fino a raggiungere l’esaurimento. In una occasione erano stati trattati con un placebo per due mesi prima [ P ] , Nell’altra hanno assunto un integratore contenente principi attivi dell’eleuterococco [ ES ] .

Dopo aver preso Eleutherococcus senticosus gli studenti sono stati in grado di pedalare per il 23% più a lungo durante la prova di resistenza, rispetto al placebo. Questo accadde probabilmente perché gli studenti hanno utilizzato più acidi grassi e meno glucosio durante la prima parte del test.

La supplementazione di eleuterococco ha potenziato il loro massimo consumo di ossigeno del 9%. Non ci sono stati effetti collaterali gravi, anche se uno studente si lamentava della mancanza di sonno durante il periodo di supplementazione.

” Eleuterococco può migliorare la resistenza durante intensi esercizi submassimali incrementando la disponibilità degli acidi grassi ed il loro utilizzo rispetto a quello del glucosio.

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/21793317

 

Insieme inizieremo un percorso ricco di soddisfazioni verso il raggiungimento dei tuoi obbiettivi. Il protagonista sei tu, sei tu il padrone della tua vita, della tua forma del tuo benessere!
Claudio Garombo
claudio