IMPARIAMO A RILASSARCI...

-by Dott.Andrea Rizzo-

meditazione

 

La vita è azione e pensiero. Utilizziamo quindi sia il corpo sia la mente perché e su entrambi che si basa il fondamento del vero benessere.

Non esiste da una parte il corpo e da un ’ altra la mente. Sono legati indissolubilmente.

Quando si è in crisi di stress o nervosismo, l’unica cosa da fare è rilassarsi, tornare nello stato normale di stasi e controllo.

Dopo il sonno è la forma migliore di riposo. Rilassarsi è riposare. La meditazione e lo yoga aiutano ad isolarsi dagli effetti negativi del mondo esterno : ambedue insegnano il controllo interiore.

Utili anche per la concentrazione mentale, cioè prevenire o eliminare le distrazioni che danno fastidio e possono indurre allo sbaglio, arrivando così ad una notevole lucidità mentale.

Tecnica pratica per indurre il rilassamento a casa

Assumere una posizione rilassata e respirare senza forzature. Indirizzare quindi la mente ad un ricordo estremamente piacevole del passato.

Ritornare lì con il pensiero.

Crea un senso di profondo benessere.

Pensare a questi ricordi crea un rilassamento estremamente piacevole.

Utile sarebbe pensare ad una giornata ad esempio di una passeggiata in città, euforia in cui sembrava galleggiare.

O andare per la campagna in un pomeriggio di sole e osservare tutto ciò che e’ intorno a noi, il cielo, gli alberi, la gente.

Per impadronirsi di questi ricordi, in queste giornate non bisogna avere fretta, non avere orari o qualcuno che aspetta a casa. Il valore di giornate di questo tipo è notevole, sia per quanto riguarda il ricordo sia per il fatto che induce una sana stanchezza fisica.

Per prepararsi si può pensare a quando ci si distende sulla sabbia dopo una passeggiata su una spiaggia assolata.

Un valido prodotto per il rilassamento è il materasso chiodato Matrelax Doctorelax.

La vera passione che nasce dal profondo, si percepisce, si sente, si osserva in ogni attimo. Tingendo dei propri colori tutto ciò che tocca.
Andrea Rizzo
andrea