LE VERDURE AIUTANO IL SISTEMA IMMUNITARIO

-by Dott.Andrea Rizzo-

verdure-cuore-foto

Le verdure a foglia verde, come i broccoli, sono all’origine di un segnale chimico che riesce a potenziare il sistema immunitario dell’organismo.

Secondo gli scienziati del Babraham Institute di Cambridge, questi ortaggi garantiscono infatti il corretto funzionamento delle cellule immunitarie dello stomaco e della pelle, conosciute come linfociti intra-epiteliali.

Come si legge sulla rivista Cell, gli studiosi hanno alimentato dei topolini di laboratorio con una dieta povera di vegetali per tre settimane: al termine dell’esperimento, dagli animali erano scomparse dal 70 all’80 per cento di queste cellule protettive.

“E’ stato un risultato sorprendente. Ci aspettavamo che queste cellule risentissero in un qualche modo dell’interazione con il mondo esterno, ma non credevamo che ci fosse un nesso con l’alimentazione seguita”, ha spiegato Marc Veldhoen, che ha condotto lo studio.

Le cellule intra-epiteliali costituiscono una rete che si estende al di sotto delle cellule epiteliali che ricoprono internamente ed esternamente il corpo formando la prima linea di difesa della pelle nella riparazione delle ferite.

L’equipe di studiosi ha scoperto che il numero di linfociti intra-epiteliali dell’organismo dipende dai livelli di una proteina, il recettore aril-idrocarburo, che viene regolata da sostanze che si trovano soprattutto nelle verdure crocifere come broccoli, cavolini di Bruxelles, cavoli o cavolfiori.

Con l'esperienza si riesce a testare il polso dell'animo altrui attraverso la parola. proprio per questo un saggio disse: "PARLA, SE VUOI CHE IO TI CONOSCA".
Andrea Rizzo
andrea