MUSCOLI PIÙ' FORTI MANGIANDO MELE CON LA BUCCIA

-by Dott.Andrea Rizzo-

IMG_0918

 

Una mela al giorno leva il medico di torno se… mangiata con la buccia. Lo ha scoperto uno studio dell’Università dell’Iowa, secondo cui fra le proprietà di questo frutto c’è anche quella di evitare il declino muscolare associato all’età, grazie a una molecola che però si trova solo sulla parte esterna.

L’analisi pubblicata dalla rivista ”Cell Metabolism” è partita dalla ricerca di sostanze che contrastassero i cambiamenti genetici alla base dell’atrofizzazione muscolare. Dopo averne studiati 1.300 Christopher Adams, l’autore della ricerca, si è imbattuto nell’acido ursolico, che si trova in grande quantità appunto nella buccia della mela.

Alcuni topi di laboratorio a cui è stato dato un supplemento di questa sostanza hanno mostrato più forza e resistenza muscolare, oltre a un abbassamento del colesterolo e di altre sostanze legate al metabolismo dei grassi nel sangue.

“Questa molecola è molto interessante – ha detto Adams – e oltre alle mele si trova nelle prugne, nei mirtilli e in alcune erbe aromatiche come il timo, il basilico e l’origano. Oltre alle potenzialità come farmaco, lo studio ha dimostrato ulteriormente che una dieta sana, che prevede questi ingredienti, protegge la salute”.

 

Non si giudica il merito di un uomo dalle sue grandi qualità ma dall'uso che ne sa fare.
Andrea Rizzo
andrea