PERCHE’ LE DONNE NON MIGLIORANO IN PALESTRA?

-by Personal Trainer Gabriele Baccinelli-

tumblr_mkskc2wKDo1qd1n1bo1_1280

 

Analizzando per un momento la scheda di allenamento tipica che viene data in palestra dall’istruttore di turno, ci accorgeremo subito della grande differenza dell’allenamento tra uomo e donna. I primi, spesso non seguiti, vengono allenati con protocolli obsoleti, ripetitivi e universali che spesso si basano sull’alzare tanto peso per poche ripetizioni. Le donne invece, eseguono esercizi a bassa intensità, di isolamento e spesso deleteri oltre che inutili.

Perché questo??

Bella domanda! La verità è che l’allenamento della donna in palestra è sempre stato visto come un allenamento di serie B. Oltre che poco conosciuto è anche spesso trascurato dagli stessi istruttori che non informandosi a dovere fanno seguire protocolli sbagliati e inefficaci.

Il risultato?

Le donne hanno paura di fare i pesi! Li ritengono inutili e deleteri per loro.. Hanno paura di ingrossarsi! (beate loro), sono convinte di avere un ipertrofia muscolare da far impallidire il migliore dei body builder!
Così in palestra si vedono di rado, se non per qualche seduta di cardio o per qualche corso di fitness..

Entrando nello specifico, andiamo a scoprire gli errori e i contro sensi dell’allenamento femminile:

– Esercizi a bassa intensità (poco peso x molte ripetizioni)
Un esercizio è ritenuto allenante quando si usa almeno il 60% del massimale (il massimale è il massimo peso che si riesce ad usare per una singola ripetizione). Al di sotto di questo carico non ci sono adattamenti fisiologici e quindi nemmeno i risultati sperati. Spesso assistiamo a donne che allenano a corpo libero o con pesi ridicoli muscoli importanti e forti come i glutei (sono tra i muscoli più forti del corpo). Ma se sono tra i muscoli più forti, perché allenarli con pesi ridicoli o a corpo libero!

– I pesi ingrossano, si dimagrisce solo correndo…
Le donne che si allenano in palestra, spesso non hanno la minima idea dei vantaggi potrebbero avere in termini di dimagrimento e benessere fisico, da un muscolo ben sviluppato e tonico (per sviluppato non si intende grosso). In una donna provocare una crescita muscolare consistente non è per nulla facile, infatti manca il corredo ormonale atto a provocare un’ipertrofia significativa del muscolo. La quantità di ormoni anabolici è inferiore a quella dell’uomo da 10 a 30 volte, non fatevi ingannare dalle donne body builder che vedete in tv… la loro è tutta un’altra storia…….. Pensiamo poi che l’allenamento con i pesi conferisce un cambiamento nella composizione corporea significativo, che altre attività si sognano e che porta ad un aumento metabolico significativo. Questo permette di mantenere la linea tanto sperata con più facilità!

Il consiglio quindi è quello di affidarsi ad un Personal Trainer, realmente capace e professionale, che dia la giusta importanza al vostro allenamento e che vi mostri come si può arrivare al vostro obiettivo allenandosi in palestra e senza perdere tempo!

Passione, conoscenza, esperienza nonostante la giovane età e la voglia di aggiornarmi costantemente sono alla base della mia professionalità in questa famiglia che è SCIENTIFIC TRAINING.
Mattia Simonetti
mattia