Rientro difficile dalle ferie? Dura la ripresa lavorativa? I ragazzi faticano a scuola? Si ingrana male con gli allenamenti? Avete bisogno di magnesio...

-By Dott. Andrea Rizzo-

Le vacanze sono finite ormai da un pezzo.
Ci aspettavamo di tornare a casa rigenerati, e invece eccoci di nuovo al lavoro più stanchi di prima: malessere generale, difficoltà a concentrarsi, cefalea, alterazioni del sonno, irritabilità ma anche gastriti, stipsi e disturbi dermatologici sono i sintomi che non ci danno tregua. Nella sindrome che va sotto il nome di “stanchezza da rientro” un ruolo di primo piano lo gioca la paura per il futuro e la prospettiva di doversi rituffare appesantiti da mille timori nello stress lavorativo e familiare di tutti i giorni: ogni vacanza, infatti, modifica per un tempo più o meno lungo la nostra routine e – una volta rientrati a casa – l’organismo deve assecondare l’improvviso cambio di andatura. Capita così che, nella repentina alternanza di ritmi, corpo e mente vadano in tilt e reagiscano scatenando la stanchezza.

Assicurati una ripresa piena di vitalità con il magnesio. Il magnesio è un minerale coinvolto in numerosi processi biologici essenziali per la vita e la salute. Riveste in particolare un ruolo di primo piano nella produzione di energia, nell’equilibrio del sistema nervoso, nella coagulazione del sangue e nel metabolismo delle proteine.

Proprietà e benefici del magnesio
Il magnesio è estremamente necessario per la salute del nostro organismo in quanto è in grado svolgere più di 300 reazioni biochimiche nel corpo. Il magnesio è il quarto minerale con più bio-disponibilità nel corpo ed è essenziale per favorire un ottimo stato di salute. Circa il 50% del magnesio totale del corpo è immagazzinato nelle nostre ossa. La parte rimanente del magnesio si trova soprattutto nelle cellule dei tessuti e negli organi interni. Solo l’1% di magnesio è disponibile nel sangue, inoltre il corpo umano si sforza a mantenere costanti i livelli ematici di magnesio.
Il magnesio è necessario per mantenere il funzionamento dei muscoli e dei nervi. E’ strettamente necessario per mantenere un buon ritmo cardiaco. Contribuisce a sostenere un sistema immunitario sano mantenendo le ossa forti. Il magnesio aiuta anche a regolare i livelli di zucchero nel sangue, promuovendo in tal modo la pressione arteriosa normale e supporta il metabolismo energetico e la sintesi proteica. Il magnesio ha un effetto positivo sul trattamento di svariati disturbi tra cui le malattie cardiovascolari, l’ipertensione e il diabete. Alcuni di questi sintomi possono indicare la possibilità di un deficit di magnesio esistente. Questi sintomi includono: crampi muscolari e dolori cronici, tic facciali, tic all’occhio o spasmi muscolari, mal di testa, ansia o iperattività, problemi del sonno (insonnia), alta pressione sanguigna, diabete.

Il magnesio è ricco di benefici per la nostra salute ma sopratutto per il nostro cuore. Previene efficacemente gli attacchi di cuore. La carenza di magnesio è quasi la norma nelle malattie cardiache che portano a fatalità. La carenza di magnesio in realtà porta troppi pericoli per il nostro cuore. Il magnesio protegge il cuore da eventuali battiti cardiaci irregolari e tende a proteggere il nostro cuore da qualsiasi danno. Il magnesio è in grado di far diminuire o addirittura curare in certi soggetti le extrasistole benigne. Il magnesio è noto per essere in grado di curare alcune disfunzioni psichiatriche come gli attacchi di panico, lo stress, l’ansia e le continue agitazioni senza motivazione.
In che cibi lo troviamo
Il magnesio è contenuto in buone percentuali in tutta la frutta secca sopratutto nei semi di zucca, mandorle, noci e pistacchi. Da ricordarsi di non mangiare semi di zucca, mandorle o pistacchi salati e tostati (attenzione a chi ha avuto allergie alla frutta secca). I spinaci e i fagioli (di cui sono molto ghiotto) sono un altra fonte ottima e molto importante di magnesio.

Integrazione
Ci sono molti integratori di magnesio disponibili sul mercato, ma non tutti sono di qualità e altamente bio disponibili. La combinazione di magnesio nella forma citrato, pidolato e piruvato sono ad esempio forme organiche altamente assimilabili.

Insieme troveremo la strada giusta per raggiungere i tuoi obiettivi, passo dopo passo, ripetizione dopo ripetizione. Non aver paura di sognare in grande!
Erika Falcone
erika