SCOPERTA LA REGIONE CEREBRALE CHE CONTROLLA L'INVECCHIAMENTO

-by Dott.Andrea Rizzo-

cervello-giovane

 

Gli scienziati dell’Albert Einstein College of Medicine hanno individuato la regione cerebrale che controlla l’invecchiamento. Come si legge su Nature, l’ipotalamo, area del cervello che controlla per esempio la fame, la sete, la temperatura del corpo e l’affaticamento, potrebbe controllare anche il declino del corpo nel tempo.

“Gli scienziati si sono chiesti da lungo tempo se l’invecchiamento avvenisse in modo indipendente nei vari tessuti del corpo o se potesse essere attivamente regolato da un organo del corpo. Dal nostro studio appare chiaro che molti aspetti dell’invecchiamento sono controllati dall’ipotalamo”, ha spiegato Dongsheng Cai, fra gli autori della ricerca.

Studiando i topi, gli scienziati hanno scoperto che l’attivazione di un certo processo proteico nell’ipotalamo accelerava significativamente l’invecchiamento, secondo vari test psicologici, cognitivi e comportamentali: si riduceva la forza e la taglia dei muscoli, lo spessore della pelle e la loro capacità di apprendimento.

Con l'esperienza si riesce a testare il polso dell'animo altrui attraverso la parola. proprio per questo un saggio disse: "PARLA, SE VUOI CHE IO TI CONOSCA".
Andrea Rizzo
andrea