UN MODERATO ESERCIZIO FISICO IN GRAVIDANZA ACCELERA LO SVILUPPO DEL CERVELLO DEL BAMBINO

-by Dott.Andrea Rizzo-

2016-01-07_231100

 

Venti minuti di moderato esercizio fisico tre volte alla settimana durante la gravidanza possono potenziare lo sviluppo del cervello del bambino.

Sono questi i risultati di uno studio condotto dalla University of Montreal e dall’Ospedale pediatrico CHU Sainte-Justine. Si tratta di un’attività fisica, da parte della madre, che potrebbe avere un impatto sull’intera vita del bambino.

”Mentre studi animali mostrano risultati simili, si tratta del primo trial in umani che misura l’impatto dell’esercizio fisico durante la gravidanza direttamente sul cervello del bambino”, ha spiegato Dave Ellemberg, che insieme ai suoi colleghi ha presentato i risultati della sua ricerca durante il congresso Neuroscience 2013 che si sta tenendo a San Diego.

Gli scienziati hanno analizzato un gruppo di madri a partire dal secondo trimestre di gravidanza, che sono state messe a confronto con un gruppo di madri, sedentarie, di controllo. Al primo gruppo è stato chiesto di praticare un moderato esercizio fisico per 20 minuti tre volte alla settimana.

L’attività cerebrale del bambino è stata misurata a 8 e 12 giorni, mediamente con alcuni elettrodi che rendevano conto della memoria uditiva del neonato.

”I bambini di donne attive – spiegano gli scienziati – avevano una attivazione cerebrale più matura”.

Insieme inizieremo un percorso ricco di soddisfazioni verso il raggiungimento dei tuoi obbiettivi. Il protagonista sei tu, sei tu il padrone della tua vita, della tua forma del tuo benessere!
Claudio Garombo
claudio